SARAH SCAZZI: LUNEDI’ L’INCIDENTE PROBATORIO

SARAH SCAZZI: LUNEDI’ L’INCIDENTE PROBATORIO

Probabilmente si terrà lunedì prossimo l’incidente probatorio, chiesto dai Pm della procura di Taranto, che vedrà finalmente a confronto le dichiarazioni, seppur modificate nel corso nell’indagine, di ...

... Michele Misseri e quelle della figlia Sabrina ancora reclusa nel carcere di Taranto dopo la conferma delle accuse nei suoi confronti da parte del Gip, Martino Rosato.

 

Sabrina Misseri infatti attualmente risulta essere ancora la principale indiziata insieme al padre Michele, reo confesso, per l’omicidio della giovane Sarah Scazzi.

Il Gip entro oggi dovrà anche decidere sulla perizia psichiatrica di Michele Misseri richiesta dal legale di quest’ultimo, Daniele Galoppa.

Sembrano quindi ore decisive per meglio chiarire la posizione dei componenti della famiglia Misseri e chiudere il quadro che da giorni sta tenendo viva la cronaca.

 

Con gli elementi di oggi, pertanto si delineeranno in maniera ancora più netta i contorni del delitto di Sarah Scazzi, che secondo gli inquirenti sarebbe stato commesso da Michele e Sabrina Misseri il pomeriggio del 26 agosto scorso nel garage-cantina della loro abitazione, anche se prende piede la ipotesi che possa essere stato consumato all’interno dell’abitazione.

Secondo il Gip, Martino Rosato, infatti il ruolo di Sabrina sarebbe stato non di mera spettatrice, come inizialmente dichiarato da Michele Misseri, ma avrebbe portato con la forza Sarah nel luogo dove si è poi consumato il delitto.

Ad incastrare Sabrina non sarebbero solo ed esclusivamente le dichiarazioni del padre, ma anche alcuni sms inviati e ricevuti quel giorno.

Infatti intorno le ore 13,20, secondo quanto riferisce Concetta Serrano ovvero la madre di Sarah, Sabrina invia alla cugina un messaggio per invitarla al mare.

La conferma della disponibilità di Mariangela, l’amica che le avrebbe portate in spiaggia con la sua auto, arriva però sul telefonino di Sabrina con un sms solo alle 14,23.

Cosima riferisce che la figlia, dopo quel messaggio, si alza immediatamente dal letto, sul quale riposavano insieme.

Il movente per ora oltre le già citate molestie sessuali anche la gelosia verso Sarah da parte di Sabrina, quindi più di un motivo per provare rancore.

Written by Francesco Schembri modificated by Manager_Igor Scarabel

   


Vuoi "Guadagnare Online Commentando gli Articoli di altri autori"??? Inizia da questa News!!!

1) Registrati gratuitamente; 2) Effettua il Login; 3) Commenta l'articolo con almeno 120 parole ... Vuoi sapere di più? Leggi le "FAQ".

ATTENZIONE: NO SPAM, NO link verso altri siti web, NO a volgarità, diffamazione, razzismo, pornografia, pedofilia, gioco d'azzardo, alcool, fumo, etc.. I trasgressori verranno BANNATI A VITA!

Hai trovato un errore o una disattenzione?! Non scrivere un commento qui sotto, MA comunicacelo direttamente su Contatti Redazionali

Ultime News

IMAGE

Crisi Grecia: Tsipras rilancia, la Merkel sospende gli aiuti!!

Continua l'altalena della situazione greca, dove un giorno siamo vicini all'accordo, un giorno più lontani, dove ci sono proposte e rilanci ma alla fine è sempre un nulla di fatto, mentre oramai si... Read More...
IMAGE

Crisi Grecia: Papa Francesco è vicino al popolo e chiede scelte responsabili

'Papa Francesco' è vicino al 'popolo greco'. Alla vigilia del 'referendum euro/dracma' di domenica prossima in 'Grecia', il 'portavoce della Santa Sede ha riferito ai giornalisti la preoccupazione... Read More...
IMAGE

L'Europa trema mentre la Grecia avanza verso il default!!!

Mentre oggi per la Grecia scade il termine per la restituzione del prestito al FMI, l'Europa crea allarmismo per alcuni ingiustificato per altri fin troppo veritiero se arrivasse il Grexit e quindi... Read More...
IMAGE

PUGLIA: 38enne aggredito perché è GAY

Oggi, primo luglio 2015, a Polignano, in Puglia, un trentottenne, è stato preso di mira da due ragazzi, all'incirca ventenni, che hanno iniziato a sferrargli calci e pugni con una violenza inaudita,... Read More...
IMAGE

TERRORISMO IN ITALIA: la Digos smantella una cellula attiva anche in Italia!!!

E' stata una vasta operazione quella della polizia di stato contro il terrorismo internazionale, che ha visto le forze dell'ordine impegnate su più fronti tra l'Italia e l'Albania, arrivando a molti... Read More...
IMAGE

ESTORSIONE FINCANTIERI DI NAPOLI: Operai e sindacalisti minacciavano imprenditori per imporre...

La Procura di Torre Annunziata (NA) ha scoperto una rete di operai e sindacalisti che, tramite boicottaggi della produzione ed agitazioni sindacali ad hoc, imponeva agli imprenditori il proprio... Read More...

Contatore Visite