SARAH SCAZZI: LUNEDI’ L’INCIDENTE PROBATORIO

Probabilmente si terrà lunedì prossimo l’incidente probatorio, chiesto dai Pm della procura di Taranto, che vedrà finalmente a confronto le dichiarazioni, seppur modificate nel corso nell’indagine, di ...

... Michele Misseri e quelle della figlia Sabrina ancora reclusa nel carcere di Taranto dopo la conferma delle accuse nei suoi confronti da parte del Gip, Martino Rosato.

 

Sabrina Misseri infatti attualmente risulta essere ancora la principale indiziata insieme al padre Michele, reo confesso, per l’omicidio della giovane Sarah Scazzi.

Il Gip entro oggi dovrà anche decidere sulla perizia psichiatrica di Michele Misseri richiesta dal legale di quest’ultimo, Daniele Galoppa.

Sembrano quindi ore decisive per meglio chiarire la posizione dei componenti della famiglia Misseri e chiudere il quadro che da giorni sta tenendo viva la cronaca.

 

Con gli elementi di oggi, pertanto si delineeranno in maniera ancora più netta i contorni del delitto di Sarah Scazzi, che secondo gli inquirenti sarebbe stato commesso da Michele e Sabrina Misseri il pomeriggio del 26 agosto scorso nel garage-cantina della loro abitazione, anche se prende piede la ipotesi che possa essere stato consumato all’interno dell’abitazione.

Secondo il Gip, Martino Rosato, infatti il ruolo di Sabrina sarebbe stato non di mera spettatrice, come inizialmente dichiarato da Michele Misseri, ma avrebbe portato con la forza Sarah nel luogo dove si è poi consumato il delitto.

Ad incastrare Sabrina non sarebbero solo ed esclusivamente le dichiarazioni del padre, ma anche alcuni sms inviati e ricevuti quel giorno.

Infatti intorno le ore 13,20, secondo quanto riferisce Concetta Serrano ovvero la madre di Sarah, Sabrina invia alla cugina un messaggio per invitarla al mare.

La conferma della disponibilità di Mariangela, l’amica che le avrebbe portate in spiaggia con la sua auto, arriva però sul telefonino di Sabrina con un sms solo alle 14,23.

Cosima riferisce che la figlia, dopo quel messaggio, si alza immediatamente dal letto, sul quale riposavano insieme.

Il movente per ora oltre le già citate molestie sessuali anche la gelosia verso Sarah da parte di Sabrina, quindi più di un motivo per provare rancore.

Written by Francesco Schembri modificated by Manager_Igor Scarabel

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???» ... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

 

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Entra per commentare