articolo240 mila persone adescate ogni anno, più di tremila richieste di aiuto, 8 mila gruppi settari, queste sono le cifre snocciolate, delle così dette sette religiose, che nella maggior parte dei casi, rivelano dietro ad esse, satanismo, coercizione a fini di lucro.

Roma, 15-02-2011...

Il fenomeno, è più che preoccupante, e i numeri lo confermano, sempre più persone cadono vittime di sette e pseudo culti religiosi, che in quasi tutti i casi, devastano, l'equilibrio interiore, e mentale.

8 mila sette, che di dedicano a vario titolo al Satanismo, Vampirismo, allo spiritismo e alla Stregoneria, fra questi circa 10 mila persone, votate al culto estremo come l'adorazione di Satana, praticando riti sacrificali e messe nere.

 

Il servizio nazionale "anti sette" della comunità "Giovanni XXIII", ha raccolto questi dati, aggiornato la rilevazione, direttamente sul campo, di ano in anno.

La stessa Associazione, denuncia oltre tremila richieste di aiuto, ricevute solo nell'ultimo anno, per un fenomeno, che è tra i più vili, poiché, adesca le persone più emotivamente fragili, che hanno avuto  trascorsi difficili.


La ricerca del benessere interiore, o la fine delle sofferenze, spesso è il primo motivo, che induce la vittima ad essere adescata, poi subentrano i cosiddetti Santoni, o Maghi, che a dir si voglia, che iniziano sulla vittima un processo di coercizione, che spesso ha successo, poiché la maggior parte dei capi setta, conoscono bene la psicologia, strumentalizzandola ai loro fini di adescamento.

 

Dietro a queste sette, spessissimo, si nascondo fini economici, e questo giustifica, il fatto che molti adepti siano benestanti, che inevitabilmente, devolvono tutti i loro averi, alla setta.


Written by Marco Panzani modificated by Manager_Igor Scarabel

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???» ... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

 

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.