Nadia Toffa torna a comunicare e a farsi vedere, sia in video che sui social
Nadia Toffa torna a comunicare e a farsi vedere, sia in video che sui social. 

La terza persona più "googlata" al mondo, ovvero Nadia Toffa, è tornata davanti agli occhi di tutti, con l'intervista a Le Iene e la sua foto sul proprio profilo Twitter. In questo senso i social sono utili e costruttivi, anche se la consueta produzione di veleno gratuito non è mancata nemmeno in questa vicenda. Con la speranza che il social dei cinguettiii elimini chi ha provato a sostenere che questa vicenda di Nadia sia stata solo un pretesto per l'audience, la "V" di vittoria della Toffa a due dita è il giusto premio e la giusta consolazione per tutte le persone che sono state davvero in pena e in ansia per lei.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Su Twitter, Nadia Toffa ha scritto: "Sono stata letteralmente inondata dalla vostra energia positiva che contraccambio con ogni singolo respiro di questi giorni. Stasera a #leiene cercherò di raccontarvi cosa mi è successo nelle ultime assurde 2 settimane della mia vita. Voglio provare a ringraziarvi uno ad uno!".

Nadia Toffa, finalmente tornata a casa dopo il ricovero in ospedale in seguito a un grave malore che l’ha colpita a inizio dicembre mentre si trovava a Trieste per un servizio de Le Iene, sta tornando giorno per giorno sotto la luce dei riflettori.

Come si può constatare anche dalla foto, l’inviata è ormai in via di guarigione e ha rilasciato la sua prima intervista dopo la brutta esperienza.

Prima però di apparire in tv, Nadia Toffa ha voluto essere ecumenica sui propri profili Facebook e Twitter, giusto in tempo per il Natale.

Ci teneva molto a rivolgersi a tutte le persone che le sono state vicine in questo periodo difficile e, grazie alle quali, ha avuto una spinta in più per guarire.

In particolare sono state piene di affetto che le parole che Nadia ha voluto scrivere su Facebook prima dell’intervista, andata in onda il 17 dicembre durante la trasmissione Le Iene.

Nadia ha cercato di ricostruire i terribili momenti che ha vissuto, da quando è stata colpita dal malore al ricovero in elisoccorso al San Raffaele di Milano.

Rispetto a Twitter, è stata più colloquiale, arrivando a ringraziare "tutti quelli che si sono davvero preoccupati per me, scusarmi con chi si è tanto spaventato, e perché no, voglio strizzare l’occhio a chi mi ha allungato la vita dandomi per spacciata".

Ha continuato la Toffa: "Ho la capa tosta, in tutti i sensi, e ora pure la guancia verde per la botta che ho preso".

Le reazioni della rete sono racchiuse in un numero, più di 68mila infatti i commenti, per la maggior parte commossi e pieni di parole di incoraggiamento.

Uno dei messaggi ricevuti: "Nadia…. sei una brava e bella persona..quello che fai ti ha fatto entrare nel cuore della gente proprio perché lo fai per noi".

Un altro post: "Sei la miglior persona che io abbia mai visto in TV.. una brava persona ..una donna con le palle ! Una di quelle persone intelligenti che serve nella nostra società.. che riesce a dar messaggi veri costruttivi importanti".

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???» ... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

 

FONTI:

Per il contenuto: Nadia Toffa dopo il malore, il post su Facebook commuove, dilei.it, 18 Dicembre 2017.

Per l'immagine: www.we-news.com 

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Articolo scritto da:

Mauro Suma, il Direttore Responsabile (leggi la sua biografia).