Foto Silvio BerlusconiFoto Pierluigi Bersaniwe-news.com vi tiene aggiornati su tutto il mondo politico: sia di Politica Interna che di Politica Estera. Siete di centrodestra o di centrosinistra? Nessun problema, noi siamo imparziali. Rimanete aggiornati anche con i nostri feed ed iscrivetevi alla nostra newsletter.

Quanto ci costerà la crisi greca? Almeno 600 euro, forse 1.000!

Quanto ci costerà la crisi greca? Almeno 600€, forse 1.000!Quali sarebbero le conseguenze in Italia se la Grecia andasse in default? Quando costerebbe agli italiani il fallimento della Grecia e la sua uscita dall'Europa? Secondo un rapporto del Fondo Monetario Internazionale sul debito greco pubblicato ieri, l'italia ha prestato fin qui ad Atene almeno 36 miliardi di euro (circa 600€ per ogni italiano) che difficilmente avremo indietro in caso di default della Grecia. Comunque vada a finire il referendum di domenica prossima, bisognerà sostenere ancora l'economia ellenica, con ulteriori costi per tutti, forse fino a 1.000 euro a testa.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Leggi tutto: Quanto ci costerà la crisi greca? Almeno 600 euro, forse 1.000!

Berlusconi dichiara: "Ritorno alla LIRA? Inevitabile se l'Europa non cambia"!!

Berlusconi dichiara: Silvio Berusconi ci tiene a precisare alcuni punti sulla crisi greca, ovvero che perdere la Grecia sarebbe un danno non solo economico per l'Europa, ma un danno anche alla sua immagine, perché mostra l'appartenenza all'identità europea non più definitiva ma decisamente reversibile. Questo fatto crea un precedente pericoloso che potrebbe portare altri paesi nostalgici della vecchia moneta a fare lo stesso passo in direzione dell'uscita da quello che molti definiscono il "giogo europeo".

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Leggi tutto: Berlusconi dichiara: "Ritorno alla LIRA? Inevitabile se l'Europa non cambia"!!

CAMPANIA: VINCENZO DE LUCA SOSPESO DALLA CARICA DI GOVERNATORE

CAMPANIA: VINCENZO DE LUCA SOSPESO DALLA CARICA DI GOVERNATOREVincenzo de Luca, vincitore delle ultime elezioni regionali per la regione Campania, è stato oggi sospeso dal governo, dalla carica, in virtù della legge Severino. De Luca, durante la carica di sindaco di Salerno, nel gennaio 2015, fu condannato all'interdizione dai pubblici uffici per un anno, oltre che alla condanna ad un anno di reclusione, per abuso d'ufficio, per aver assunto un project-manager, per la costruzione di un termovalorizzatore, mai realizzato. La condanna fu sospesa dal TAR, e de Luca potè tornare ad essere sindaco di Salerno. In seguito a questa condanna, de Luca, avrebbe si, potuto candidarsi, ma per assurdo, in virtù della legge Severino, si ritrova a non poter governare la regione Campania.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Leggi tutto: CAMPANIA: VINCENZO DE LUCA SOSPESO DALLA CARICA DI GOVERNATORE

Fisco 2015-2016: 5 nuovi decreti che cambiano la vita del contribuente!!!

Fisco: 5 nuovi decreti che cambiano la vita del contribuente!!!Padoan soddisfatto della novità dice che questi decreti miglioreranno i rapporti tra fisco e cittadini, quella divisione che fa sempre arrabbiare la popolazione che vede tasse e creditori come sciacalli aguzzini, pronti solo a togliere il sangue delle persone in difficoltà. Secondo Padoan la situazione migliorerà a breve e i 5 punti sono un passo importante verso il cittadino, ma come sempre sarà il tempo e la voce popolare a determinare se questa è una buona scelta oppure no.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Leggi tutto: Fisco 2015-2016: 5 nuovi decreti che cambiano la vita del contribuente!!!

Riforma della scuola 2015: Governo e Renzi alla fiducia

Riforma della scuola: governo alla fiducia

Riforma della scuola, è la giornata decisiva per il maxiemendamento proposto dal governo e oggetto di critica trasversale da marzo. Il ministro per i Rapporti con il parlamento Maria Elena Boschi ha posto oggi la questione in Aula. Dichiarazioni di voto previste per le 16.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Leggi tutto: Riforma della scuola 2015: Governo e Renzi alla fiducia

MAFIA CAPITALE, MARINO: VADO AVANTI!

MAFIA CAPITALE, MARINO: VADO AVANTI!Con gli eventi legati al malaffare della mafia a Roma, l'Italia, si ritrova con in gioco, la sua capitale. Il sindaco, della stessa, Ignazio Marino, non mostra segni di cedimento: non vuole sentire parlare di sue dimissioni anticipate, è intenzionato più che mai a proseguire il suo operato. Proprio ieri, gli è stata recapitata una busta, con all'interno un proiettile calibro 9 x 21 e una lettera, riportante una frase, in cui lo/gli scriventi, dichiara/dichiarano, di sapere chi sia veramente, cosa abbia fatto e chi sia la sua famiglia. In seguito al fatto, Marino si è limitato a dichiarare che la faccenda, non lo spaventa e che andrà avanti, nel suo lavoro di ripulitura dalla disonestà nella città di Roma.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Leggi tutto: MAFIA CAPITALE, MARINO: VADO AVANTI!

Ultime News

IMAGE

Quanto ci costerà la crisi greca? Almeno 600 euro, forse 1.000!

Quali sarebbero le conseguenze in Italia se la Grecia andasse in default? Quando costerebbe agli italiani il fallimento della Grecia e la sua uscita dall'Europa? Secondo un rapporto del Fondo... Read More...
IMAGE

Berlusconi dichiara: "Ritorno alla LIRA? Inevitabile se l'Europa non cambia"!!

Silvio Berusconi ci tiene a precisare alcuni punti sulla crisi greca, ovvero che perdere la Grecia sarebbe un danno non solo economico per l'Europa, ma un danno anche alla sua immagine, perché... Read More...
IMAGE

Crisi Greca: mancano carne e medicinali!!

Mentre continua l'altalena tra accordo si e accordo no, al referendum votare si o votare no, e pensionati in code chilometriche per il ritiro della pensione (cosa possibile solo in contanti), ecco... Read More...
IMAGE

Aggiornamento sulla Bambina di 4 anni ritrovata morta su una spiaggia di Boston

Ancora senza nome la bambina di 4 anni trovata morta la scorsa settimana a Boston, su una spiaggia e avvolta in un telo di plastica, ma nonostante le analisi effettuate non si riesce a darle un nome.... Read More...
IMAGE

Jihadista italiana: chiamò il padre per portalo in Siria a combattere per l'Isis.

La jihadista italiana arrestata per terrorismo voleva arruolare tutta la famiglia nella folle lotta contro il mondo occidentale, arruolare la famiglia per combattere a favore dell'Isis in Siria dove... Read More...
IMAGE

OMICIDIO YARA GAMBIRASIO: domani 4 Luglio 2015 la prima udienza del processo

Grande attesa, per domani 3 luglio 2015, per la prima udienza del processo a carico di Massimo Giuseppe Bossetti, accusato dell'omicidio della tredicenne Yara Gambirasio. Bossetti ha già annunciato,... Read More...

Contatore Visite