Guerra USA Corea, Trump invia bomardieri
Guerra USA Corea, Trump invia bomardieri

Guerra USa Corea del Nord. Il presidente USA Donald Trump ha inviato due bombardieri nel nord Corea: è intenzionato a fare sul serio? I Bombardieri sorvolano la Corea del Nord accompagnati da mezzi militari giapponesi e Sud coreani, lo scontro è vicino?

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Guerra USA - Corea, Trump stavolta  sembra fare sul serio inviando dei Bombardieri che da ore sorvolano a bassa quota la Corea del Nord, lo scontro militare è vicino?

Siamo vicini ad una GUERRA tra gli USA e la Corea del Nord?

Sembra essere arrivata ad un punto di non ritorno la questione USA-Corea che si protrae da tempo con annunci, allarmi e test missilistici non consentiti.

Della tensione tra i due Stati ne parliamo da tempo, una tensione che è andata via via crescendo da quando a capo degli Stati Uniti d'America c'è Donald Trump che si dall'inizio ha inviato moniti e ultimatum al dittatore Kim Youn Un che ha comunque continuato i suoi test nucleari rispondendo provocatoriamente al presidente USA.

Già mesi fa l'America aveva provato a intimorire Pyongyang con l'invio della portaerei Carl Vinson nel Pacifico pronta ad attaccare al minimo errore della Corea del Nord.

Nel frattempo le provocazioni di Pyongyang sono andate avanti, i test missilistici sono continuati ed hanno rappresentato una minaccia reale per la Corea del Sud e per Il Giappone che più volte si è detto pronto a reagire.

Per difendere la Corea del Sud dalle provocazioni del nord Corea, Trump ha fatto installare a confine il Thaad, per saperne di più ti consigliamo di leggere: Guerra Usa-Corea, il THAAD cos'è e come funziona?

In ogni caso si tratta di un sistema di difesa per garantire la sicurezza della Corea del Sud dai test missilistici di Pyongyang.

Dopo un periodo di quiete apparente, la tensione tra USA e Corea del Nord è di nuovo alle stelle e stavolta c'è da credere che Donald Trump sia pronto a portarla avanti senza se e senza ma.

.

USA inviano bombardieri nel nord Corea

La notizia, battuta intorno alle 7 di questa mattina, 30 luglio 2017, dalle agenzie stampa italiane, parlano di due bombardieri B-1B dell'aeronautica militare degli Stati Uniti che hanno sorvolato ieri la penisola coreana in risposta diretta ai recenti test missilistici nordcoreani.

I B-1B sono partiti da una base aerea statunitense a Guam e hanno volato a bassa quota sopra una base aerea della Corea del Sud affiancati da jet giapponesi e sudcoreani.

Insomma, stavolta si fa sul serio e d'altronde anche il Giappone non tollera più il comportamento di Pyongyang e ogni volta si sente minacciato dai test missilistici che vengono lanciati in direzione del Sol Levante.

La Corea del Nord, come risaputo, lavora all'atomica e questa è una minaccia per il mondo intero, così adesso Donald Trump ha deciso di spingere sull'acceleratore per intimorire definitivamente il nemico.

Che il nord Corea rappresenti una minaccia per il mondo intero è evidente dalle reazioni, tanto che spesso, quando si parla di Guerra USA Corea, si parla anche di possibile scoppio della terza guerra mondiale.

Trump Contro la Cina

Il presidente americano Donald Trump non ha mancato di esternare il suo dissenso per il comportamento della Cina che si è messa da parte.

''Sono molto deluso, ha detto, i nostri leader passati hanno concesso a Pechino di realizzare miliardi di dollari l'anno con gli scambi commerciali'' e Pechino ''non fa niente per noi con la Corea del Nord.

Non consentiremo piu' che questo vada avanti. La Cina potrebbe risolvere facilmente il problema''.

 

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???» ... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

 

FONTI:

Per il contenuto: Corea del Nord, de bombardieri Usa sorvolano la penisola coreana, Ansa, 30 luglio.

Per l'immagine:La stampa

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Articolo scritto da:

Carmelo Riccotti La Rocca, il Capo Redattore (leggi la sua biografia).

Partito con 15 in più

Log in to comment