Foto Delitto di ErbaConoscere la realtà che ci circonda, la cronaca interna e la cronaca estera, è estremamente importante per saper come comportarsi di fronte a certi casi come tentativi di stupro, furti, terremoti, e quant'altro lo scenario della cronaca mostra. Rimanete aggiornati anche con i nostri feed ed iscrivetevi alla nostra newsletter se non volete perdere neanche una notizia.

Scomparsa Domenico Caggegi, ultimi aggiornamenti: cosa c'è dietro?
Scomparsa Domenico Caggegi, ultimi aggiornamenti: cosa c'è dietro?

Che fine ha fatto Domenico Caggegi? Dove sarà? Sono passati due giorni dalla scomparsa di Domenico Caggegi a Ragusa. C'entra il suo passato? I famigliari e gli inquirenti continuano a cercarlo, ma al momento nessuna traccia di lui..

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Entra per commentare
Ragusa - Scomparso Domenico Caggegi: preoccupati i familiari
Ragusa - Scomparso Domenico Caggegi: preoccupati i familiari

Preoccupazione a Ragusa per la scomparsa di Domenico Caggegi, un uomo di settanta anni di Ragusa. Stando alle prime informazioni l'uomo mancherebbe da ieri pomeriggio.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Entra per commentare
Il fisco deve restituire a Orietta Berti somme non dovute
Il fisco deve restituire a Orietta Berti somme non dovute. 

Lo Stato non ha sempre ragione. E il caso di Orietta Berti lo dimostra. Alla cantante il fisco italiano dovrà rimborsare l'Irap (Imposta regionale sulle attività produttive) che lei ha pagato indebitamente dal 1998. Una vittoria che le restituirà ben 50.000 euro di tasse che non erano dovute. il  braccio di ferro vinto da Orietta riscatta e "vendica" migliaia di lavoratori autonomi che, probabilmente, a loro volta versano una Irap non dovuta? Si tratta di un rimborso record da questo punto di vista, sancito dal Tribunale dove la Berti ha portato il fisco prima di vincere il "duello".

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Entra per commentare
C'era una volta una famiglia: rimane in vita solo la mamma, distrutta
C'era una volta una famiglia: rimane in vita solo la mamma, distrutta. 

"Ditemi che è vero...". Chi lo ha detto? La ex compagna dell'uomo che ha sparato in volto alla figlia di lei a Ischitella (Foggia), trovato morto. Ma diverse ore dopo, l'esultanza della donna è finita in lacrime per la morte della figlia che era giunta, in condizioni disperate, ieri mattina agli Ospedali Riuniti di Foggia. I protagonisti di una storia di famiglie allargate finita nel dramma, sono quattro: Ezio e Donatella, poi Antonio e Nicolina. Quest'ultima a 15 anni, ha perso la vita per la follia di Antonio che era diventato l'uomo di Donatella dopo che lei ed Ezio si erano separati...Le famiglie tradizionali scoppiano, ma chi lascia la strada vecchia per la nuova...

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Entra per commentare
Morta Nicolina, la ragazzina di 15 anni ferita al volto dall'ex della madre
Morta Nicolina, la ragazzina di 15 anni ferita al volto dall'ex della madre

E' morta Nicolina Pacini, la ragazzina di 15 anni che ieri era stata ferita in volto ad Ischitella, paesino della Puglia, nel foggiano. Ieri sera era stato trovato il cadavere dell'ex della madre già denunciato più volte dalle donne..

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Entra per commentare
Rischiare la vita a 15 anni per gli spari di un folle
Rischiare la vita a 15 anni per gli spari di un folle. 

Ischitella è un comune garganico in pace con sè stesso. Quattromila abitanti, le sue case su un colle che osserva il lago di Varano e Rodi Garganico. In questo contesto, delizioso e ideale, nel cuore del parco del Gargano, chi e cosa può aver spinto una mano folle, brutale, a sparare in volto ad una ragazzina di 15 anni che stava raggiungendo la sua scuola? Lei, la ragazzina, è stata trasportata in elisoccorso agli Ospedali Riuniti di Foggia dove è stata subito sottoposta ad un delicato intervento chirurgico. La vittima era seguita dai servizi sociali ed era stata affidata ai nonni.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Entra per commentare