La storia di CHLOE AYLING, il deep web, tra sospetti riscontri e l'incontro di PARIGI: la modella inglese la racconta tutta?
La storia di CHLOE AYLING, il deep web, tra sospetti riscontri e l'incontro di PARIGI: la modella inglese la racconta tutta?

La storia di Chloe Ayling, la modella inglese rapita a Milano non convince molti. La ragazza sarebbe dovuta essere destinata al deep web, ma intanto aveva instaurato un buon rapporto con il suo rapitore Herba che poi l'avrebbe rilasciata dopo aver scoperto che la donna non era vergine...

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Chloe Ayling, la modella inglese rapita a Milano per essere messa in vendita sul web, continua a riempire le pagine dei giornali.

Della sua storia ci siamo occupati non appena è stata diffusa la notizia, quando ancora si sapeva poco o niente di quanto fosse realmente accaduto e la news era tenuta segreta nelle stanze del Tribunale di Milano.

Leggi qui quella notizia: modella inglese rapita a Milano e messa in vendita sul web.

Quella notizia sembrava cosi assurda che molti l'hanno perfino presa alla leggera, ma forte era il sospetto che la giovane modella inglese di 20 anni, fosse finita nella rete del Black Death (morte nera) per essere messa in vendita all'asta sul web.

A rapirla è stato il polacco Lucasz Herba di 30 anni, che l'avrebbe attratta con la scusa di un servizio fotografico, a quanto pare pagando  tra l'altro in anticipo l' agenzia della bella modella, per poi sequestrarla attirandola in una trappola vicino la stazione di Milano.

Ad occuparsi di questa storia sono stati molti tabloid inglesi che sono poi quelli che avanzano i maggiori sospetti per una storia che non convince fino in fondo e che ancora presenta troppi lati oscuri da chiarire.

Stando a quanto dichiarato dalla stessa Chloe, pare che la donna fosse destinata al deep web, o web sommerso, per essere venduta online alla cifra di 300 mila euro.

Cos'è il deep web o web sommerso?

Per capirlo possiamo riprendere la definizione che riporta wikipedia.

Il Web sommerso (o in inglese deep web), spesso erroneamente confuso con il Dark Web (che è invece riferito alla navigazione web in anonimato), è l'insieme delle risorse informative del World Wide Web non segnalate dai normali motori di ricerca.

Secondo una ricerca sulle dimensioni della rete condotta nel 2000 da Bright Planet, un'organizzazione degli Stati Uniti d'America, il Web è costituito da oltre 550 miliardi di documenti mentre Google ne indicizza solo 2 miliardi, ossia meno dell'uno per cento.

Per avere una visione più chiara del deep web ti invitiamo a leggere: Che cos'è il deep web? come accedere al deep web? come utilizzare la rete Tor?

 

Il racconto della modella Chloe Ayling non convince per molti aspetti.

La ragazza ha raccontato di aver avuto un buon rapporto con il suo rapitore tanto che quest'ultimo le avrebbe regalato cioccolatini, vestitini intimi e l'avrebbe perfino portata a fare shopping nel paese del piemonte dove la teneva sotto sequestro.

Questi particolari sono stati rivelati dal Daily Mail che, richiamando il racconto della modella inglese, spiega come la stessa abbia instaurato un rapporto di sintonia con il suo rapitore tanto che i due avrebbero perfino dormito insieme.

Tra Herba e Chloe però non ci sarebbe stato del sesso, proprio perchè la ragazza era destinata ad essere messa in vendita all'asta sul web nella rete del deep web che implica delle regole ben precise, tra tutte quella che la ragazza deve essere vergine.

Il rilascio, infatti, sarebbe avvenuto proprio perchè il sequestratore ha saputo che Chloe Ayling è mamma, quindi non vergine e per questo non era più possibile destinarla al mercato web.

Sono forti i sospetti, avanzati soprattutto dalla stampa straniera, che la storia del rapimento di Milano sia stata inventata per ragioni di notorietà, tra l'altro pare che i due si fossero già conosciuti a Parigi nell'aprile scorso.

L'avvocato di Chloe Ayling: trovati riscontri

Non ci sta a sentir parlare di sospetti il legale della modella inglese, Francesco Pesce, che respinge con forza i dubbi sollevati soprattutto sulla stampa estera, secondo cui la modella potrebbe aver architettato tutto con Herba:

"Non è un'ipotesi verosimile - ha dichiarato, come riporta l'Ansa -. Ci sono riscontri precisi a quanto lei ha detto"

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???» ... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

 

FONTI:

Per il contenuto: Modella rapita trovati riscontri, Ansa 8 agsto - Biancheria e cioccolatini: lo strano rapporto tra chloe e il suo rapitore, Il giornale.

Per l'immagine: Instagram

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Articolo scritto da:

Carmelo Riccotti La Rocca, il Capo Redattore (leggi la sua biografia).

Partito con 15 in più

Log in to comment