ARBITRO sferra PUGNO  a giocatore e lo manda in Ospedale!!
ARBITRO sferra PUGNO a giocatore e lo manda in Ospedale!!

Arbitro colpisce con un pugno un calciatore e gli provoca la frattura del setto nasale. E' accaduto durante la partita di un torneo di beach soccer...

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Un arbitro troppo nervoso sferra un pugno a un giocatore provocandogli la frattura del setto nasale.

E' accaduto a Cava d'Aliga, una frazione marinara di Scicli, città conosciuta in tutto il mondo per essere diventata set naturale della Fiction del Commissario Montalbano, ma non solo.

A Scicli, città patrimonio Unesco dal 2002, è stato girato anche il Film Italo, andato in onda in prima serata su Rai 1 con protagonista l'attore Marco Bocci e la regia di Alessia Scarso.

Il film, con la partecipazione anche del compianto Marcello Perracchio, noto a tutti come il dottor Pasquano del Commissario Montalbano, è stato girato dove il cane Italo ha vissuto diventando una icona anti randagismo in un momento in cui la città era salita agli onori della cronaca per la storia del piccolo Giuseppe Brafa ucciso a 10 anni da un branco di randagi.

Scicli, gode di diverse frazioni balneari che si contraddistinguono per le spiagge fine dorate e mare limpido, un paese ideale per le vacanze e molto popolato in questo periodo.

In una delle frazione dello sciclitano (Provincia di Ragusa, dove si è registrato anche l'episodio dei vigili del fuoco piromani), e precisamente a Cava D'Aliga, una bella e piccola borgata marittima,  è accaduto un fatto do cronaca destinato ad avere risalto mediatico per la sua unicità.

A Cava D'Aliga ogni anno si tiene un torneo di beach soccer amatoriale, si tratta di un torneo ormai storico, molto partecipato e in grado di richiamare anche molti spettatori.

Per il torneo, nella serata di ieri, la notte di San Lorenzo, si stava tenendo una partita tra due squadre che da sempre hanno partecipato all'evento stesso quando ad un tratto è accaduto l'inaspettato.

La partita è diventata incandescente e il tutto è degenerato quando l'arbitro della partita ha deciso di decretare un calcio di rigore.

I giocatori della squadra che ha subito il penalty sono andati su tutte le furie iniziando ad inveire pesantemente contro l'arbitro.

Qualcuno per protesta ha tolto la maglietta ed è andato fuori dal campo, mentre altri hanno attorniato l'arbitro per chiedere conto e ragione della sua decisione.

Non si sa bene per quale assurdo motivo tutto ad un tratto l'arbitro è andato su tutte le furie ed ha colpito uno dei giocatori con un pugno in faccia.

Il giocatore è caduto rovinosamente a terra e per lui si è reso necessario l'intervento degli operatori del 118 che lo hanno accompagnato in pronto soccorso.

Per il giovane calciatore è stata riscontrata la frattura del setto nasale.

Si tratta di un episodio sicuramente molto grave che va condannato, ancora non si sa quali provvedimento verranno presi nei confronti dell'arbitro.

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???» ... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

 

FONTI:

Per il contenuto: Novetv.

Per l'immagine: framepool

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Articolo scritto da:

Carmelo Riccotti La Rocca, il Capo Redattore (leggi la sua biografia).

Partito con 15 in più

Log in to comment