Orrore a Rimini: BRANCO violenta ragazza in spiaggia e poi stupra TRANS
Orrore a Rimini: BRANCO violenta ragazza in spiaggia e poi stupra TRANS

Terrore nella notte della spiaggia di Rimini dove un branco composto da quattro uomini, forse di nazionalità straniera, ha picchiato un giovane e violentato una ragazza di 26 anni. I quattro hanno poi riservato lo stesso trattamento ad una Trans..

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Violenza Rimini: Rimini per una notte si è trasformata nella città del terrore, con protagonisti 4 uomini violenti che hanno formato un vero e proprio branco terribile e senza scrupoli.

Due ragazzi polacchi, di 26 anni, avevano deciso di trascorrere la notte, l'ultima della vacanza in Italia, a godersi la spiaggia e la magia della luna di notte.

I due giovani amici, un ragazzo e una ragazza, sono degli universitari arrivati dalla Polonia in Pulman con diversi amici.

Per l'ultima sera ognuno aveva fatto programmi diversi, c'era chi aveva deciso di andare in discoteca, altri invece di andare in qualche locale e altri, come i due malcapitati ragazzi, di godersi il mare di Rimini di notte, per tutti il comune denominatore era divertirsi..

I ragazzi per star tranquilli avevano scelto la battigia del bagno 130, nella zona Sud della città, verso Riccione, dove la spiaggia è lunga un centinaio di metri e prima di arrivarci ci sono sedici file di ombrelloni.

Ad un certo punto la coppia di amici viene avvicinata da 4 persone, dicono che parlavano strano, ma loro hanno cercato di capirli.

Dal racconto dei due polacchi l'approccio non sarebbe stato violento, ma invece i quattro, pare si tratti di nord africani, non avevano affatto buone intenzioni.

Quella che doveva essere la serata più romantica di sempre si è trasformata presta nella peggiore esperienza di sempre per i due ragazzi di nazionalità polacca che sarebbero dovuti ripartire proprio oggi.

I quattro, un vero e proprio branco, hanno iniziato ad avere un atteggiamento violento, ma la loro intenzione, come poteva sembrare in un primo momento, non era solo quella di derubare la coppia di amici.

I quattro hanno aggredito il ragazzo colpendolo più volte con una bottiglia di birra fino a fargli perdere i sensi.


La Violenza Sessuale

La ragazza invece sarebbe stata presa di peso e trascinata verso la battigia e li, a turno, violentata sessualmente dai quattro.

Una volta concluso lo stupro, la giovane 26enne è stata buttata in acqua come fosse un oggetto.

A lanciare l'allarme sono stati dei passanti che hanno notato i due giovani sanguinanti a terra sulla spiaggia di Rimini.

Ma la notte di terrore a Rimini non è finita lì.

I quattro, dopo aver anche derubato i ragazzi, si sono allontanati verso una zona frequentata da escort e li hanno commesso un altra orribile violenza.

Il branco ha individuato una trans peruviana alla quale è capitata la stessa sorte dei due giovani polacchi.

La trans è stata ripetutamente violentata sessualmente e poi lasciata in mezzo alla strada.

Il questore: li prenderemo

"Gli autori dell'aggressione e dello stupro? Sicuramente giovani e non escludo reduci da una notte di sballo con abuso di sostanze alcoliche e stupefacenti". Lo ha detto all'ANSA il questore di Rimini, Maurizio Improta, che oggi, dopo un'estate tra le più tranquille degli ultimi anni, si trova di fronte ad un caso tra i più odiosi per circostanze e vocazione del territorio: stupro di gruppo e rapina in spiaggia.

"Senza entrare nello specifico dell'attività d'indagine - ha spiegato all'agenzia stampa - l'impegno degli investigatori della Questura dalle prime ore dell'alba, pochi minuti dopo l'allarme, è stato ed è totale, perché una disumana violenza nei confronti dei due giovani che avevano cercato un momento di intimità sulla spiaggia l'ha trasformato in un incubo.

Mi auguro ora che un incubo lo diventi per gli autori del gesto. Non posso dire nulla sullo stato delle indagini, per non dare vantaggi agli aggressori"

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???» ... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

 

FONTI:

Per il contenuto: Donna stuprata fidanzato picchiato in spiaggia a Rimini, Ansa.

Per l'immagine: www.we-news.com 

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Articolo scritto da:

Carmelo Riccotti La Rocca, il Capo Redattore (leggi la sua biografia).

Partito con 15 in più

Log in to comment