Dramma sul lavoro a Carpenedolo (Brescia)
Dramma sul lavoro a Carpenedolo (Brescia)

Ha avuto effetti tragici l'incidente sul lavoro in cui un operaio di 41 anni ha perso la vita, schiacciato da un macchinario. Le conseguenze dell'infortunio si sono rivelate drammatiche a Carpenedolo, nel bresciano. L'operaio di 41 anni che ha perso la vita era al lavoro nello stabilimento Gkn, azienda attiva nell'automotive, durante il turno notturno. L'incidente è avvenuto intorno alle 5:30 della mattinata dell'ultimo giorno di Ottobre. L'operaio, Abd Essamad, marocchino, sarebbe stato schiacciato da una bobina per macchine agricole del peso di 950 kg.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Era al lavoro, disponibile anche nei turni di notte, ed era residente a Carpenedolo da circa vent'anni: lui è Essamad, ultima ed ennesima vittima di un infortunio sul lavoro nelle aziende italiane.

La scomparsa del 41enne operaio marocchino lascia una moglie da sola con ben tre figli, dei quali l'ultimo era nato appena pochi mesi fa.

A riscontrare l'accaduto e a verificare le cause e gli effetti della sua scomparsa, sono intervenuti i funzionari dell’azienda socio sanitaria del Garda, i carabinieri della compagnia di Desenzano, i vigili del fuoco, l’automedica e un’ambulanza.

L'infortunio mortale è avvenuto proprio durante il turno di notte alla Gkn di Carpenedolo, nel Bresciano, azienda specializzata in componenti meccanici per veicoli industriali e agricoli.

L'uomo stava tagliando due bobine metalliche da 950 kg l'una quando una si è staccata e lo ha travolto uccidendolo sul colpo.

Le morti bianche sono così, inaspettate ma ineluttabili, con dinamiche molto pesanti e con conseguenze evidentemente tragiche.

L’azienda GKN Wheels si trova in via Santa Maria 76, sul territorio della Bassa bresciana, comune di Carpenedolo.

In ogni caso al netto dei primi particolari che sono stati resi noti, la dinamica dell'incidente è ancora da ricostruire con esattezza.

Subito dopo aver visto il loro collega schiacciato dalla bobina, gli altri lavoratori presenti in azienda hanno immediatamente chiesto aiuto al numero unico 112 e a quel punto, la centrale Soreu di Bergamo ha mandato sul posto i Vigili del fuoco di Brescia, i tecnici dell'Asst del Garda e i carabinieri della Compagnia di Desenzano del Garda.

Ricordiamo che l’azienda della bassa in cui si sono svolti i fatti è di proprietà di un gruppo internazionale noto per la produzione di componenti per il settore Aerospace e di componenti legati alla trasmissione del moto per i settori Automotive e Offhighway. 

Proprio in particolare a Carpenedolo vengono ruote in acciaio per macchine agricole e macchinari da costruzione e movimentazione materiali.

Le famiglie dei lavoratori e tutte le persone che vivono  sul territorio e che conoscono la famiglia di Essamad si sono dichiarate molto toccate dall'accaduto, pronte ad aiutare i piccoli e la vedova in ogni modo: sono forme di solidarietà che in Italia sono frequenti, soprattutto dopo fatti del genere.

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???» ... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

 

FONTI:

Per il contenuto: Incidente sul lavoro, operaio di 41 anni muore schiacciato da un macchinario, today.it, 31 Ottobre.

Per l'immagine: www.we-news.com 

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Articolo scritto da:

Mauro Suma, il Direttore Responsabile (leggi la sua biografia).

Log in to comment