Il furto dell'albero di Natale napoletano, anche nel 2017.
Il furto dell'albero di Natale napoletano, anche nel 2017. 

L'albero di Natale nella Galleria Umberto I di Napoli è stato segato e trafugato nella notte. L'albero era stato allestito ieri su iniziativa del Bar Gambrinus ma stamattina la polizia municipale ha trovato solo il vaso riverso a terra con la base del tronco, mentre il fusto è stato portato via. L'albero potrebbe essere stato segato con una motosega visto che il taglio è netto. Gli ignoti hanno anche portato via tutte le decorazioni.  Il capoluogo partenopeo tiene molto al proprio albero. Vero che a Napoli c'è una tendenza naturale ad innamorarsi delle tradizioni, ma quella del furto dell'albero ci si augura venga meno.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Tempi duri per le grandi città italiane del centro-sud e i feticci pagani del Natale.

Sarà poi che a Napoli, in particolare, la predilezione è per il presepe...

Tempi duri in ogni caso anche a Roma, dove si fa il funerale al defunto Spelacchio, per la cui morte è stata peraltro doverosamente aperta un'inchiesta.

In ogni caso a Napoli l'albero che abbelliva la Galleria Umberto I è stato segato e trafugato, dopo neppure un giorno dalla sua posa: l'albero era stato allestito ieri su iniziativa del Bar Gambrinus, ma ha resistito  davvero poche ore al suo posto.

E' toccato alla polizia municipale napoletana trovare solo il vaso riverso a terra con la base del tronco, mentre il fusto è stato portato via.

L'albero potrebbe essere stato segato con una motosega visto che il taglio è netto: gli ignoti, e soliti a questo punto, ladri di abeti di Natale hanno anche portato via tutte le decorazioni.

Non è la prima volta infatti, come è ben noto purtroppo a Napoli, che l'albero allestito dai negozianti all'interno della galleria Umberto viene rubato, anche se c'è in aggiunta una particolarità tutta di quest'anno è che l'abete decorato è durato appena 24 ore.

Qualche anno fa i carabinieri, in alcuni locali dei quartieri Spagnoli, avevano dal canto loro rinvenuto diversi alberi rubati per essere poi dati alle fiamme nel falò che per tradizione si accende il 13 gennaio, giorno della ricorrenza di sant'Antonio Abate.

L'episodio non ha mancato di suscitare reazioni in città, anche di carattere politico.

Per il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli "è assurdo che, al di là dell'albero di Natale, non si riesca a tutelare un bene qual è quello della galleria Umberto per il quale ormai non resta altro da fare che pensare a una recinzione come è stato fatto per la galleria Sordi a Roma".

Le altre dichiarazioni dell'esponente politico ecologista: "A Napoli gli esercizi privati che espongono alberi di Natale devono pagare la vigilanza privata per evitare di farli devastare dalle baby gang. Per noi è giunto".

Napoli a bocca aperta e senz'altro: e così ha ridosso del Natale diventa anche difficile rimediare...

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???» ... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

 

FONTI:

Per il contenuto: Napoli, rubato l'albero di Natale in galleria Umberto I, quotidiano.net, 22 dicembre 2017.

Per l'immagine: www.we-news.com 

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Articolo scritto da:

Mauro Suma, il Direttore Responsabile (leggi la sua biografia).

Log in to comment