Torino-Juventus 0-1, cori pessimi e bruttissimo gesto al momento del gol: e si giocava solo a livello giovanile!
Torino-Juventus 0-1, cori pessimi e bruttissimo gesto al momento del gol: e si giocava solo a livello giovanile! 

Sono scoppiate dure polemiche dopo il derby Primavera tra Torino e Juventus per il gestaccio del bianconero Leandro Fernandes ai tifosi granata presenti al Filadelfia durante l’esultanza per la rete di Jakupovic all’89’. La seconda squadra bianconera si è imposta sul Toro per 1-0 grazie alla rete del talento austriaco: durante i festeggiamenti vicino alla gradinata, Jakupovic ha fatto il segno delle orecchie, mentre Fernandes ha esibito il dito medio. Gli sfottò e le provocazioni sono proseguiti anche dopo il triplice fischio. Secondo gli juventini, fra i vari cori "Uccideteli", da parte dei tifosi granata, c'erano anche venature razziste.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Il centrocampista della Primavera della Juventus, Leandro Fernades, attraverso il suo profilo Instagram, si è scusato per il brutto gesto (dito medio) rivolto ai tifosi granata in occasione del derby giovanile di categoria.

Le sue parole: "Mi scuso per il mio gesto non volevo offendere il pubblico e tanto meno i tifosi del torino. E’ stata un gesto di reazione agli insulti razzisti e alle offese contro mia madre che alcune persone mi hanno rivolto per tutta la partita. Ho sbagliato e devo imparare per il futuro a controllarmi anche se a volte e’ difficile restare passivi e bisogna comunque combattere il razzismo insieme", ha scritto il portoghese.

Tutto questo perchè dopo il gol all'ultimo minuto di Jakupovic che ha consegnato la vittoria alla Juventus per 1-0, i bianconeri hanno dato vita ad un'esultanza sfrenata.

L'autore del gol si è rivolto ai numerosi tifosi di casa facendo il gesto delle orecchie.

Di tutt'altro tenore il dito medio mostrato nella stessa circostanza da un altro bianconero, l'olandese ex Psv Leandro Fernandes.

Il Torino prenderà a sua volta posizione?

La Juve lo ha fatto, perchè si ritiene che in casa bianconera certe cose non possono essere accettate., aprescindere dal contesto.

Così, il gesto di Leandro Fernandes, che ha mostrato il dito medio ai tifosi del Torino dopo il gol vittoria siglato da Jakupovic, avrà conseguenze: l'olandese verrà multato.

Certi gesti, con la maglia della Juve addosso, non si fanno, nemmeno se per 90 minuti volano insulti e minacce.

Lo sta scoprendo sulla sua pelle Fernandes, che sta respirando la Juve giorno dopo giorno, ma al di là di questo il calcio giovanile non dovrebbe essere anche educativo? A cominciare dai tifosi? Ma a Torino cosa si scatena durante i derby giovanili, anche dei più piccoli?

Ricordiamo infatti che nel novembre 2015 una partita di calcio tra pulcini si era conslusa con una rissa, con tanto di ambulanza e denunce: all'epoca era finito in Procura a Torino un brutto episodio accaduto durante le finali del torneo giovanile Junior Cup, dedicato alla categoria pulcini e organizzato dalla società Borgomanero Calcio.

Era stato il sito Toro News a pubblicare il racconto di una donna insultata e aggredita durante e dopo il derby tra Torino e Juventus: mamma di un giocatore granata, è stata insultata per l’età e il colore della pelle del figlio.

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???» ... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

 

FONTI:

Per il contenuto: Leandro Fernandes punito per il gestaccio ai tifosi del Torino: multa da parte della Juve, tuttojuve.com, 17 febbraio 2018.

Per l'immagine: www.we-news.com 

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Articolo scritto da:

Mauro Suma, il Direttore Responsabile (leggi la sua biografia).

Log in to comment