La reazione di Buffon a Madrid scatena sui social Paolo Ziliani
La reazione di Buffon a Madrid scatena sui social Paolo Ziliani. 

Al termine di Real Madrid-Juventus 1-3, le parole di Gianluigi Buffon sono state molto ma molto forti: "Un essere umano non può fischiare un episodio dubbio dopo una gara del genere, a meno che al posto del cuore non abbia un bidone dell’immondizia. Se non hai la personalità per dirigere certe partite te ne stati in tribuna con la famiglia e mangi le patatine. Ha commesso un crimine contro l’umanità sportiva, un arbitro all’altezza non infrange il sogno di una squadra che ha dato tutto". Tutto questo, in un calcio social come quello italiano che discute spesso, a torto o a ragione, i pregressi della Juventus, ha scatenato un putiferio.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Sono migliaia e migliaia i commenti innescati sui social italiani dal rigore che ha condannato la Juventus all’esclusione dalla Champions League.

Un rigore trasformato da Cristiano Ronaldo ha messo il Real Madrid nelle condizioni di poter raggiungere l’1-3 e conquistarsi un posto tra le semifinaliste in un modo un po' discutibile, come già era accaduto un anno fa contro il Bayern Monaco di Carlo Ancelotti.

Paolo Ziliani, giornalista de Il fatto Quotidiano, ha voluto porre l’accento sulle polemiche di Buffon nei confronti dell’arbitro, che hanno portato all’espulsione del portiere bianconero.

Le sue parole: "Prima dei fiumi di melassa sul grande Gigi che chiude con un rosso. Domanda: se tutti i calciatori che si sono visti fischiare contro un rigore in partite contro la Juve avessero fatto le sue stesse scene isteriche, quante centinaia di espulsi avremmo visto?".

Il testo del tweet è molto netto.

Tra chi concorda e chi critica parole del genere, le reazioni sono state tantissime.

Paolo Ziliani è però andato oltre, con quelle che secondo i tifosi juventini sono le sue "solite perle di giornalismo".

L'anti juventino Ziliani, nel botta e risposta, non solo si è schierato, manco a dirlo, contro Gigi Buffon in merito al dubbio rigore concesso al Real Madrid nel match di ieri sera in Champions League, ma ha rincarato la dose.

Uno dei suoi testi: "Vent’anni trascorsi in un club che ha saccheggiato a man bassa partite, titoli e trofei ed ecco il degno Capitano che dà dell’ANIMALE a un arbitro che ha semplicemente fischiato un sacrosanto rigore. Buffon modello per i bambini? Ricordiamocene".

Parole forti che, come sempre in questi casi, danno vita a contro-commenti e a reazioni molto forti.

Ma è agli atti anche una chiosa equilibrata, ancorchè sofferta, da parte di Alessandro Del Piero: "Onestamente fatico a comprendere le parole di Buffon sull’arbitro. Non capisco il riferimento all’andata, nel calcio si analizza il momento, bello o brutto che sia".

Gigi Buffon ha infiammato il post-partita, dopo la replica affilata ma diversa nei toni e istituzionalmente corretta da parte del presidente bianconero Andrea Agnelli.

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???» ... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

 

FONTI:

Per il contenuto: La rabbia di Gigi Buffon: "L'arbitro ha commesso un crimine contro l'umanità sportiva", vanityfair.it, 12 aprile 2018.

Per l'immagine: www.we-news.com 

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Articolo scritto da:

Mauro Suma, il Direttore Responsabile (leggi la sua biografia).

Log in to comment