Attentati di Bruxelles: vittime senza nome, un'alta concentrazione di musulmani nella capitale Belga

Di più
3 Anni 3 Mesi fa #1241 da admingat
admingat ha creato la discussione Attentati di Bruxelles: vittime senza nome, un'alta concentrazione di musulmani

Attentati di Bruxelles: vittime senza nome, un'alta concentrazione di musulmani nella capitale Belga

Sono ancora molte le vittime e i dispersi non ancora identificati degli attentati di Bruxelles avvenuti lo scorso martedì. Ancora incerto il destino di Patricia Rizzo, ma i famigliari non perdono la speranza. In questo venerdì di preghiera, lo staff del TG5  è andato presso la moschea di Bruxelles, dove ci sono circa 300 moschee. Nella capitale belga vivono circa 250000 musulmani. All'indomani della strage, proprio uno di questi edifici di culto è stato attaccato a Madrid. Gli autori dell'attacco sono dei manifestanti di estrema destra, che hanno lanciato bengala e fumogeni contro il tempio, gridando: "Fuori le moschee dall'Europa!".

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Leggi tutto...
Ringraziano per il messaggio: Gi.An.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
3 Anni 3 Mesi fa #1242 da ludwig
ludwig ha risposto alla discussione Attentati di Bruxelles: vittime senza nome, un'alta concentrazione di musulmani
300 Moschee circa 250.000 musulmani a Bruxelles.
Mi fanno ridere quando in televisione riprendono una Moschea tranquilla, e fanno qualche domanda all'Imam, il quale, naturalmente, è contro la violenza, il terrorismo.
Ma le Moschee sono un ricettacolo di terroristi e aspiranti tali - non in tutte ovviamente -, ma per me sono luoghi "franchi" dove vengono reclutati i futuri terroristi.
Non si tratta di essere razzisti, anche perché qualcuno ci "marcia" accusando qualcuno di razzismo. Semmai siamo obiettivi quando pensiamo e diciamo che la soluzione al problema terrorismo deve essere radicale: l'Italia deve rispedire a casa tutti gli extracomunitari di religione musulmana. E tutti significa tutti. Anche i buoni, perché in mezzo ai buoni ci sono le mele marce. Dispiace un provvedimento del genere, ma ormai, specialmente nelle grandi città, viaggiare in autobus o in metropolitana insieme a musulmani mette ansia, paura, timore che da un momento all'altro avvenga un'esplosione. E questo è ciò che vogliono i Jihadisti. Schengen deve andare farsi friggere al mercato, al girarrosto dove cuociono i polli. Le frontiere vanno chiuse e possono entrare solo certe persone.
è un provvedimento deplorevole, ma l'unico che ci possa garantire un po' di tranquillità. E Dio sa se abbiamo bisogno di serenità nel nostro Paese.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.219 secondi
Powered by Forum Kunena