Terrorismo: arresti, blitz e indagini, una Pasqua sotto l'ombra dell'Isis

Di più
3 Anni 1 Mese fa #1243 da admingat
admingat ha creato la discussione Terrorismo: arresti, blitz e indagini, una Pasqua sotto l'ombra dell'Isis

Terrorismo: arresti, blitz e indagini, una Pasqua sotto l'ombra dell'Isis

Blitz e perquisizioni a Bruxelles per gli attentati avvenuti martedì scorso, sei persone arrestate, tre erano davanti alla procura federale. Due jihadisti sono ancora in fuga. Un arresto anche a Parigi, la capitale francese avrebbe evitato un'altra azione terroristica. Odissea negli ospedali per i parenti delle vittime non ancora individuate, tra cui, quelli dell'Italiana Patricia Rizzo. Tuttavia, sono ancora 48 le strutture da verificare prima di perdere la speranza. Intanto è stato reso noto il cosiddetto "decalogo delle buone intenzioni": rafforzare la cooperazione e scambiarsi più informazioni. Tale decalogo è stato redatto durante il vertice dei ministri dell'interno e della difesa di Bruxelles. 

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Leggi tutto...
Ringraziano per il messaggio: z_celeste100

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
3 Anni 1 Mese fa #1244 da ludwig
ludwig ha risposto alla discussione Terrorismo: arresti, blitz e indagini, una Pasqua sotto l'ombra dell'Isis
Ancora non è accaduto, ma nell'aria l'odore c'è.
Sto parlando delle centrali nucleari di Liegi ed Anversa, due siti nel mirino dei terroristi, ma ora protette con grandi spiegamenti di forze. Ma non è detta l'ultima parola, purtroppo, poiché i terroristi islamici hanno pazienza, e quando la stretta si allenterà allora sarà il momento di agire. D'altronde non è possibile mantener tale livello di guardia in eterno.
Tutti speriamo che ciò non accada, ovviamente, ma le centrali nucleari, pur non essendo mai state attaccate, costituiscono la ciliegina sulla torta per i terroristi, tanto chi si fa esplodere non fa caso a cosa produce, lui vola nl Paradiso promesso dal loro Dio.
Far saltare in aria due centrali nucleari significherebbe provocare una strage immane, danni alle persone, come le contaminazioni, a chilometri su chilometri i distanza: un'ecatombe.
Allora occhio, non facciamoli avvicinare, a qualsiasi costo. A questo serve che tutti i servizi segreti devono collaborare passandosi le informazioni in loro possesso, infiltrandosi, indagando, facendo tutto quanto è loro in potere per individuare le cellule terroristiche impazzite e fermarle con ogni mezzo.
Ringraziano per il messaggio: z_celeste100

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.233 secondi
Powered by Forum Kunena