Giallo di Marcheno: aggiornamento del caso a "Quarto Grado"

Di più
3 Anni 4 Mesi fa #1071 da admingat
admingat ha creato la discussione Giallo di Marcheno: aggiornamento del caso a "Quarto Grado"

Giallo di Marcheno: aggiornamento del caso a Quarto GradoAncora un mistero quanto accaduto a Marcheno lo scorso Ottobre. Abbiamo uno scomparso (molto probabilmente morto) ed un assassinato. Mario Bozzoli e Beppe Ghirardini: due vittime della stessa mente criminale? I sospetti sul fratello ed i nipoti di Mario aumentano. Mario Bozzoli era titolare di un'importante azienda che fattura 40 milioni di euro l'anno, Beppe Ghrardini un suo fedele operaio. 

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Leggi tutto...
Ringraziano per il messaggio: z_celeste100, Llogan

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
3 Anni 4 Mesi fa #1072 da z_celeste100
z_celeste100 ha risposto alla discussione Giallo di Marcheno: aggiornamento del caso a "Quarto Grado"
In effetti, alla base della scomparsa di Bozzoli, secondo gli inquirenti, è probabile ci sia stata una lite, addirittura sfociata in rissa.

Inoltre, sarebbe stata probabile, la separazione aziendale, dal fratello Adelio.

La lite, sarebbe scoppiata tra Bozzoli ed un suo nipote, che sarebbe poi degenerata in rissa.

Al diverbio e successivamente alla rissa, avrebbe assistito, forse, anche l'operaio Gherardini, ritrovato morto.

Le indagini intanto proseguono, con la convinzione da parte degli investigatori, che la spiegazione della scomparsa e forse della morte di Bozzoli, siano riconducibili a problemi interni all'azienda di famiglia!



Celeste100
Ringraziano per il messaggio: Llogan

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
3 Anni 4 Mesi fa #1074 da Lisa
Lisa ha risposto alla discussione Giallo di Marcheno: aggiornamento del caso a "Quarto Grado"
Per i quattro indagati cioè i due nipoti dello scomparso e i due operai Oscar Maggi e il senegalese Abu è arrivato un avviso di garanzia per concorso in omicidio. Sarebbe chiaro anche il movente del probabile omicidio,manca ancora il cadavere,cioè i rapporti tesissimi tra i nipoti e Bozzoli infatti pare che Giacomo Bozzoli abbia detto : "Prima o poi uccido lo zio".Mancherebbe solo la prova schiacciante.
Oscar Maggi uno degli operai indagati era al lavoro la sera della scomparsa,era addetto ad uno dei forni più piccoli e sarebbe stata individuata a sua disposizione una somma di denaro anomala e pare si fosse informato sulla temperatura di fusione del titanio.Coincidenza vuole che Bozzoli avesse due protesi con elementi in titanio.
Anche Giuseppe Ghirardini ,addetto al forno più grande, era al lavoro quella sera,solo che scomparve il 14 ottobre ,sei giorni dopo la scomparsa di Bozzoli ,
per essere ritrovato morto il 18 ottobre sopra Ponte di Legno.Suicidio?
È sicuramente all'interno della fonderia che si presume di trovare le risposte a questo caso,infatti l'azienda è ancora sotto sequestro perché si sta effettuando trasferimento di materiale che sarà analizzato dall'anatomopatologa Cristina Cattaneo.
Ringraziano per il messaggio: z_celeste100, Llogan

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.277 secondi
Powered by Forum Kunena