Infermiera RUBA il portafoglio di un degente all'ospedale Le Molinette di Torino!

Di più
3 Anni 1 Mese fa #1289 da admingat
admingat ha creato la discussione Infermiera RUBA il portafoglio di un degente all'ospedale Le Molinette di Torino

Infermiera dell'ospedale -Le Molinette- di Torino sorpresa a rubare il portafoglio di un degente!Succede all'ospedale Le Molinette di Torino: un anziano degente è costretto a restare bloccato a letto per via delle sue condizioni di salute, ma questo non gli impedisce di notare e capire, ciò che un'infermiera, sta compiendo ai suoi danni. L'uomo si accorge, che l'infermiera, probabilmente pensando di non essere notata dal paziente, sta stranamente frugando in mezzo ai suoi effetti personali. Ad un certo punto, il degente si rende conto che la donna ha in mano il suo portafoglio e mettendosi ad urlare, mette in allarme tutti gli operatori sanitari presenti, che colgono l'infermiera con il portafoglio in mano!

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Leggi tutto...
Ringraziano per il messaggio: Llogan

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
3 Anni 1 Mese fa #1290 da ludwig
ludwig ha risposto alla discussione Infermiera RUBA il portafoglio di un degente all'ospedale Le Molinette di Torino
"Una stimata e precisa professionista, sulla quale nessuno avrebbe avuto mai da ridire": questa la sommaria descrizione dell'infermiera che ha rubato il portafogli a un uomo ricoverato nel reparto di chirurgia dell'ospedale "Le Molinette" di Torino.
Beh, c'è una prima volta per tutto. Mi sto riferendo al fatto che finalmente l'abbiano beccata, poiché escludo che sia la prima volta che ruba a un paziente.
E allora mi viene da pensare chissà quanta roba sparisce in ospedale, ai poveri degenti che non si accorgono di nulla, nemmeno quando tornano a casa indossando ciò che hanno lasciato nell'armadietto alla mercé di chicchessia.
Non è certamente né il primo né l'ultimo caso di furto in ambito ospedaliero, così come può succedere nella vita di tutti i giorni: mentre cammini per strada, quando sei su un autobus affollato, quando sei in fila a qualche sportello pubblico.
Ora, quale sarebbe la punizione per questa stimata professionista... del borseggio? Mah! Lo stabilirà il giudice.
Ma noi, cittadini, cosa ne pensiamo? Forse un portafogli può passare inosservato di fronte ai drammi che si compiono giornalmente, come i furti nelle abitazioni che tante volte ci fanno scappare il morto, l'Isis che taglia la gola e decapita i suoi prigionieri, i terroristi che uccidono anche centinaia di persone facendosi esplodere in mezzo alla folla. Tuttavia è stato compiuto un furto, aggravato dalla situazione oggettiva in cui versava il derubato. Il primo pensiero è quello di condannare la stimata professionista a qualche mese di galera, che poi non fa perché incensurata, anche se la sua fedina penale ormai è sporca. E come ci regoliamo con il suo lavoro? La giusta punizione sarebbe il licenziamento in tronco, poiché la fiducia di cui godeva è andata a farsi benedire, e in ogni reparto in cui dovesse lavorare per lei sarebbe un continuo essere sotto controllo, con la fiducia ridotta ai minimi termini. E se poi dovesse accadere che altri compiano furti, lei sarebbe la prima sospettata. Probabilmente, se non lo fa la direzione, dovrebbe essere lei a licenziarsi. Se non altro non lo dovrebbe subire, il licenziamento, come atto disonorevole.
Ringraziano per il messaggio: z_celeste100, Llogan

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.219 secondi
Powered by Forum Kunena