Una tossicomane si finge malata terminale per anni per avere dosi di morfinaTriste vicenda di cronaca nera, figlia di disperazione e tossicodipendenza.

Accade a Firenze.

Una donna quarantenne della città toscana, con grave storia di abuso di sostanze stupefacenti, dal 2007 al 2009 è riuscita a farsi consegnare circa 1600 fiale di morfina.

Cambiava frequentemente medico asl, fingendosi gravemente malata oppure spacciandosi per anestesista, riuscendo così ad ottenere le dosi di oppiaceo che desiderava.

Aveva falsificato anche la propria cartella clinica, in modo da convincere i medici a cui si rivolgeva del proprio stato di salute.

Nell'ambito di un controllo di routine sui ricettari speciali di stupefacenti è stato riscontrato un anomalo "giro" di fiale di morfina sempre intorno alla stessa donna, che ora è agli arresti domiciliari.

Written by Daniela Sigaudo...published by Manager_Alessandro Bechis

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.