Grecia, accolto il piano richiesto da Bruxelles, grave frattura all'interno di Syriza

Di più
3 Anni 10 Mesi fa #841 da admingat
admingat ha creato la discussione Grecia, accolto il piano richiesto da Bruxelles, grave frattura all'interno di S

Grecia, accolto il piano richiesto da Bruxelles, grave frattura all'interno di SyrizaIl parlamento greco ha approvato il piano concordato dal premier Alexis Tsipras con l'Unione Europea. Come conseguenza, il partito del primo ministro ellenico, Syriza, si è spaccato. Molti i deputati di tale partito che hanno detto no al piano, tra i quali il ministro Yanis Varoufakis. Lotte e scontri in piazza ad Atene, intanto oggi è iniziata la conference call dell'Eurogruppo e riunione del consiglio direttivo della BCE.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Leggi tutto...
Ringraziano per il messaggio: z_celeste100, Llogan, Gi.An.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
3 Anni 10 Mesi fa - 3 Anni 10 Mesi fa #842 da z_celeste100
z_celeste100 ha risposto alla discussione Grecia, accolto il piano richiesto da Bruxelles, grave frattura all'interno di S
Intanto oggi,
20 luglio, la Grecia ha versato la prima rata di debito al Fondo Monetario, che avrebbe dovuto versare il 30 giugno scorso: 3,5 miliardi + 700 milioni di interessi.

Da oggi parte l'aumento dell'IVA, dal 13% al 23%.

I primi settori attaccati dal provvedimento: alimentari, farmaci, parafarmaci, cosmetici.
L'aumento dell'IVA sulle strutture turistiche partirà da ottobre.
Anche le scuole di lingue straniere, dovranno aumentare le loro tariffe.

Nei prossimi giorni, per la precisione il 22 luglio prossimo, Atene deve approvare il secondo pacchetto, previsto dagli accordi con l'UE, tra cui imposizioni maggiori agli agricoltori.
Ci si aspettano nuovi disordini in Parlamento e la Polizia è allerta, per evitare disordini, nelle strade.

Il punto è accompagnare la Grecia nei prossimi anni, in un discorso di prestiti, che si affianchi a quello delle riforme.

Il cammino greco, dunque, è iniziato nonostante le spaccature all'interno di Syriza.

Vedremo se tramite gli ultimi accordi presi, la Grecia potrà riprendersi o meno: certo aumentare le tasse, in un paese che deve crescere, sembrerebbe contraddittorio, ma l'aumento delle tasse, dovrà essere accompagnato da altre riforme strutturali, come tagli agli sprechi, per poter consentire la crescita.



Un saluto
Celeste100
:silly:
Ultima modifica: 3 Anni 10 Mesi fa da z_celeste100. Motivo: aggiunta
Ringraziano per il messaggio: Llogan, Gi.An.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
3 Anni 8 Mesi fa #930 da systhemes
systhemes ha risposto alla discussione Grecia, accolto il piano richiesto da Bruxelles, grave frattura all'interno di S
Ora Tsipras è per i più "traditore". La realtà è che perché la Grecia potesse essere in qualche modo essere un "grimaldello" per l'uscita dall'Euro avrebbe dovuto essere affiancata da altri Paesi. Così, isolata e squassata, non poteva in alcun modo giungere ad un successo totale ed è già tanto che abbia potuto ottenere alcune limature. Non dimentichiamo che tra i prezzi da pagare c'è la svendita della gestione degli aeroporti, con Merkel che di fatto impersona, lei si, un "nuovo Hitler", sebbene fortunatamente di natura molto diversa.
Mentre rispondo in Grecia si preparano per nuove elezioni e come è normale che sia, come era certamente tra le ipotesi possibili, Tsipras e Syryza secondo i sondaggi sono in netto calo. Quando si "gioca" si può vincere e si può perdere. Si può anche perdere con onore. Secondo me Tsipras ha fatto il massimo possibile, quanto era nelle sue possibilità.
Ringraziano per il messaggio: z_celeste100, Gi.An.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.256 secondi
Powered by Forum Kunena