ELEZIONI IN FINLANDIA: VINCE UNA DONNADopo il capo dello stato, anche la seconda carica finlandese viene affidata ad una donna.

Sarà infatti Mari Kiviniemi, 41 anni, a dirigere in qualità di primo ministro il governo della Finlandia.

E' stata eletta oggi con 115 voti su 200 e solo 56 voti contrari, previsto per giovedì il voto di fiducia in Parlamento.

Ministro uscende alla pubblica amministrazione, si ritrova ora a dover fronteggiare la recessione economica che vede coinvolto anche il ricco paese nordico, recessione dove si è ritrovato dopo la ripresa dello scorso anno.

Ha solo 10 mesi di tempo, tanto manca infatti alle elezioni politiche del 2011, per dare nuovo vigore alla Finlandia.

Donna dinamica e preparata, laureata in sociologia, è stata eletta per la prima volta in Parlamento nel 1995.

A lei anche il compito di dare nuova luce al Partito che esce da un periodo di crisi.

"Il nostro partito ha bisogno di rinnovarsi e il nostro presidente deve offrire un'alternativa appetibile e credibile agli elettori indecisi", ha affermato Anu Vehvilinen, ministra dei trasporti, che ha appoggiato la sua candidatura alla guida del partito dieci giorni fa.

Written by Sofia Riccaboni...published by Manager_Alessandro Bechis

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.