9 luglio il silenzioBlack out, oggi l'informazione si ferma per protestare contro il ddl intercettazioni che limita pesantemente la libertà di stampa italiana e i conseguenza prevede sanzioni rigorose e dolorose per i giornalisti che ogni giorno danno conto della cronaca del nostro paese con impegno e dedizioni verso uno dei mestieri più difficili oggi in Italia.

Lo sciopera inetto dal FNSI avrò termine il 10 luglio alle 07,00 la giornata di silenzio informativo inetto alla Federazione della Stampa mira a far presente alle alte sfere del nostro governo che ogni informazione manipolata o non detta è una verità taciuta.

Conoscendo l'Italia, difficilmente questa sortita potrà cambiare qualcosa: alla faccia della libertà di stampa sempre messa più in discussione per favorire l'immagine del governo e la propaganda continua di Silvio Berlusconi.

Ci riaggiorniamo con nuove notizie.

Written by elaphe81...published by Manager_Alessandro Bechis

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.