Foto Nicolas SarkozyFoto Barack Obamawe-news.com vi tiene aggiornati sulla Politica Estera: da quella statunitense di Barack Obama, a quella francese di Nicolas Sarkozy. Sapere come si comportano i governi esteri è importante e potete rimanete aggiornati su tutte le news di politica anche con i nostri feed ed iscrivendovi alla nostra newsletter.

CORSA ALLA CASA BIANCA: I REPUBBLICANI GIUDICANO TRUMP UN PRESIDENTE INCOSCIENTEIl mandato di Barack Obama come presidente degli Stati Uniti sta per scadere, in vista delle elezioni che si terranno il prossimo 8 novembre. Intanto continua l'agguerrita campagna elettorale dei candidati e i sondaggi danno per vincitrice l'ex first lady Hillary Clinton, seguita dal miliardario repubblicano Donald Trump. Gli stessi colleghi di partito esprimono preoccupazione per un'eventuale vittoria del tycoon, che ritengono del tutto inadatto a ricoprire la carica. Trump si difende riservando parole durissime contro gli esperti repubblicani, contro la Clinton e persino contro Obama; per conquistare la fiducia degli elettori promette riforme che permetteranno di realizzare una grande rivoluzione fiscale ed espone le sue teorie anti-immigrati. A Portland alcuni attivisti organizzano una manifestazione contro Trump durante un comizio, in nome della Costituzione americana.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Log in to comment

ALLARME IMMIGRAZIONE: RISCHIO DI NUOVE ONDATE VERSO L'EUROPA SE SI ROMPE L'ACCORDO TRA TURCHIA E UEI rapporti tesi tra l'Unione Europea e la Turchia potrebbero far saltare l'accordo stipulato a Bruxelles, per contenere i flussi migratori verso la Grecia e verso il resto dell'Europa. Sono circa 3 milioni i profughi provenienti dal Medio Oriente e attualmente rifugiati in Turchia, pronti a partire per trovare fortuna nei paesi europei, ma il Viminale assicura che, qualora la Turchia non rispettasse il patto, il problema riguarderebbe in primis la Grecia e che per adesso la situazione è del tutto sotto controllo, grazie al lavoro svolto dall'Intelligence italiana per bloccare gli arrivi di immigrati clandestini.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Log in to comment

APPROVATA ALLA CAMERA LA MOZIONE PER IL SOSTEGNO DELLE OPERAZIONI MILITARI IN LIBIALe parti politiche si sono riunite in Parlamento, nella giornata del 3 agosto, per discutere sul ruolo italiano nella lotta contro lo Stato Islamico. Il ministro della Difesa Pinotti considera necessario offrire supporto alle forze libico-americane per sconfiggere il Daesh e per liberare l'Occidente dalla minaccia terroristica. Molti partiti si oppongono ad un coinvolgimento dell'Italia, ma la maggioranza vota a favore e si decide di porre a disposizione degli Usa spazi aerei e basi per portare a termine con successo la missione in Libia. Il Movimento 5 Stelle suggerisce una soluzione diversa, per evitare che l'italia si trovi immischiata in una guerra che potrebbe avere esiti disastrosi.   

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Log in to comment

Presidenziali USA: Barack Obama incorona la ClintonIl presidente USA Barack Obama ha incoronato Hillary Clinton in North Carolina, "Con lei pronto a passare il testimone" ha detto, fin dal giorno in cui l'FBI l'ha assolta per l'Emailgate. Trump al riguardo: "Sistema truccato". Quella della Clinton non è però un'assoluzione totale, l'ex first lady ha infatti dimostrato numerose negligenze nell'utilizzo della sua porta elettronica. Per la prima volta il presidente degli Stati Uniti è sceso in campo al fianco della candidata democratica. Obama ha dichiarato: "Credo in lei". Una vera e propria investitura. Proprio in North Carolina è arrivato Donald Trump, per cercare di recuperare terreno.  

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Log in to comment

Deludente l'incontro tra i paesi membri dell'OCSE!Il primo ed il due giugno 2016, ha avuto luogo a Parigi, la riunione dei paesi facenti parte dell'Ocse, avente come tema, il rallentamento della produttività e del contestuale ampliamento delle disuguaglianze nell'UE. L'incontro, presieduto dal Cile, non ha purtroppo sortito gli effetti sperati. Il numero uno della BCE, Mario Draghi, ha spiegato, nella conferenza stampa al termine della riunione, che i timori legati all'eventuale Brexit, stanno creando un clima di incertezza all'interno dell'UE, che sta contribuendo a frenare la crescita economica, nel terzo trimestre 2016, all'interno della stessa.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Log in to comment

Scontri diplomatici e ricorsi tra paesi UE:- CHIUDERE LE VECCHIE CENTRALI NUCLEARI-.A proposito di energia e di centrali elettriche, è tempo di scontri diplomatici e di ricorsi, tra i paesi membri dell'Unione Europea. Causa di ciò, l'anzianità degli impianti delle centrali nucleari e la volontà di alcuni paesi UE, di intraprendere e quindi di iniziare ad organizzare, la strada della green economy. In quanto all'anzianità degli impianti, la Germania si è posta in prima linea contro il Belgio, dove le Autorita' di Bruxelles, hanno distribuito pastiglie di iodio, a tutta la popolazione compresa in un'area di cento chilometri, dove sono ubicati gli impianti di Doel e Tihange rispettivamente ubicati nella regione delle Fiandre e in provincia di Liegi. Le pastiglie di iodio, difenderebbero la tiroide, da eventuali fughe radioattive.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Log in to comment