foto interne di tribunale A 20 giorni dalla presentazione delle dimissioni al CSM, in seguito all’apertura della procedura di trasferimento d’ufficio richiesta dal plenum...

... nei confronti del presidente della corte d’appello di Milano, Alfonso Marra rassegna oggi le dimissioni dalla magistratura.

 

Pesa indubbiamente quale motivazione principale delle dimissioni la vicenda che ha visto il magistrato Alfonso Marra coinvolto nell’inchiesta sull’eolico nel più ampio panorama di quella che è stata definita P3.

Oggi Marra avrebbe dovuto essere ascoltato dalla Prima Commissione di Palazzo dei Marescialli, che aveva aperto nei suoi confronti una procedura di trasferimento d'ufficio per incompatibilita' ambientale.

 

Ma il magistrato Alfonso Marra tiene a far notare che la sua decisione è frutto essenzialmente del timore che "nella vicenda creatasi la mia permanenza alla presidenza della Corte d'Appello di Milano possa pesare sul corretto andamento dell'amministrazione giudiziaria e sull'attività di autogoverno”.

Congiuntamente alla richiesta di dimissioni da parte di Marra decadono anche i procedimenti aperti a suo carico dalla sezione disciplinare di Palazzo dei Marescialli.

Cosi Alfosno Marra saluta i suoi 45 anni di carriera: ''Voglio evitare che sulla mia persona - prosegue - si formi un precedente che potrebbe ledere l'indipendenza individuale dei magistrati”.

Written by Manager_Igor Scarabel

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???» ... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

 

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Log in to comment