foto tribunaleL'Associazione nazionale magistrati, Anm, in un comunicato pubblicato sul suo sito internet "esprime preoccupazione" per lo stop dei servizi di manutenzione informatica, dovuto alla mancanza dei fondi necessari, in quanto potrebbero causare la chiusura dei Tribunali.

Una circolare del ministero della Giustizia diffusa a tutti gli uffici giudiziari, informa "tutti gli interessati in oggetto" che a partire dal 2011, saranno interrotti tutti i servizi di manuntenzione ed assistenza ai sistemi informatici degli uffici giudiziari, a causa della mancanza dei fondi necessari.

Ed il presidente dell'Anm, Luca Palamara, ha dichiarato ai giornalisti dell'agenzia Adnkronos: "Altro che riforme punitive, qui c'è il rischio concreto che i tribunali chiudano e che sopratutto non possa essere erogato il servizio giustizia ai cittadini."

"C'è il concreto rischio - si legge nel sito internet dell' Anm - che la giustizia possa subire un altro colpo ferale a causa degli ulteriori disservizi che potranno crearsi."

 

"Da tempo sosteniamo la necessità di considerare il settore giudiziario - si legge ancora sul sito internet dell'Anm - un settore strategico per il paese e, invece, dobbiamo amaramente constatare come avvenga sistematicamente il contrario. Se l'informatizzazione dovesse venire meno, il principale sconfitto sarebbe il cittadino."

Il duro commento del leader dell'Idv, Antonio Di Pietro, non si è  fatto attendere: "Il governo si riempie la bocca con promesse di modernizzazione della pubblica amministrazione ed allo stesso tempo taglia i fondi sui servizi informatici; è gravissimo quanto sta succedendo negli uffici giudiziari italiani che rischiano di restare paralizzati; rischiamo di assistere ad un vero e proprio collasso della giustizia, per questo abbiamo presentato un'interrogazione al governo."

Virginia Simbula...published by Manager_Alessandro Bechis

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Log in to comment