Sanremo: la polemica sulle Unioni Civili e le prime votazioni al senatoCon ospiti come Elton John (icona gay) e le ultime battutine di Gabriel Garko sul fatto di essere contento di essere "amato" anche dagli uomini, il Festival di Sanremo 2016 si apre tra mille polemiche di tipo civile e politico. Intanto in senato sono iniziate oggi le prima votazioni sul DDL Cirinnà. Il presidente del Consiglio Matteo Renzi spinge sull'approvazione, ma resta l'insidia sui voti segreti. Tornando al Festival della canzone italiana, sicuramente la prima puntata è stata un gran successo, con la presenza dello stesso sir Elton ed il ritorno della Pausini che ha proposto uno dei suoi classici: "La solitudine".

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Un Sanremo molto a tema, quello di quest'anno, che si apre tra critiche e polemiche di natura civile e politica. 

Ebbene, la presenza di Elton John (icona gay per eccellenza), la battutina del sexy divo Gabriel Garko (sul fatto di essere felice di avere molti fan maschi che lo "amano") e le ancor più irriverenti affermazioni di Virginia Raffaele sulla Cirinnà, hanno fatto sì che il Festival della canzone italiana 2016 aprisse le danze con un retrogusto "arcobaleno" (e penso che capirete questa mia frase). 

Sappiate peraltro che proprio stasera inizia la sfida tra le nuove proposte canore, per chi fosse interessato

Unioni civili, adozioni gay, DDL Cirinnà; le frasi chiave e perchè no? Hashtag del momento, in pratica, le principali tematiche che hanno acceso l'aria social-politica di questi ultimi tempi. 

Oggi proprio in senato sono previste le prime votazioni sul tema Unioni Civili, il premier Renzi sembra essere molto favorevole sull'approvazione del DDL, ma c'è allo stesso tempo l'insidia dei voti segreti.

Ho prima menzionato la parola arcobaleno, non casualmente, in quanto la presenza di Elton John, così come degli altri cantanti esibitisi, è stata molto significativa e foriera di discussioni. 

Sir Elton, con la sua voce divina, ha regalato un momento topico per la storia del Festival di Sanremo

Durante la sua conversazione con il presentatore Carlo Conti (54 anni) il cantautore inglese ha ammesso di aver provato una grande gioia nell'essere divenuto padre.

Dunque, il tema delle Unioni Civili è ufficialmente rimbalzato anche durante la gara canora, in quanto cinque cantanti su dieci hanno mostrato un nastro arcobaleno, per sottolineare il loro sostegno riguardo le unioni in questione.

L'idea è stata lanciata su Facebook dal noto blogger Antonio Andrea Pinna, noto ai telespettatori per aver partecipato all'ultima edizione di Pechino Express, vincendola.

L'iniziativa ha già fatto discutere.

Medio-alto il livello delle canzoni, che conferma le buone selezioni fatte da Carlo Conti.

I primi sei big che ieri sera hanno avuto più quotazioni sono stati: Enrico Ruggeri, Stadio, Rocco Hunt, Lorenzo Fragola, Arisa e il duo Caccamo Iurato. 

Perfetta la conduzione di Carlo Conti, così come impeccabili si sono rivelati essere Gabriel Garko e Madalina Ghenea.

Degni di nota gli interventi della comica Virginia Raffaele nei panni di Sabrina Ferilli, la quale non ha esitato ad alludere ironicamente ad Elton John, definendolo una sorta di "spot per gli omosessuali"

A corredo di tali polemiche, critiche e discussioni, vi lascio con le parole dello stesso Garko: "Omosessuali? Nessun giudizio, basta che non diano fastidio". 

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Log in to comment


Avatar di z_celeste100
z_celeste100 ha risposto alla discussione #1181 3 Anni 4 Mesi fa
Alcuni giornalisti, nonchè opinionisti televisivi, concordano sul fatto che Elton Jhon, si sia accordato precedentemente alla sua apparizione sanremese, circa la questione di non pronunciarsi, almeno non più di tanto, dell'essere sposato e di essere padre!

Intanto, le prime approvazioni del DDL Cirinnà, slittano a martedi 16 febbraio, in quanto ieri, 10 febbraio, i parlamentari si sono limitati ad esprimere il loro voto, in merito alla proposta degli oppositori a tale legge, di stralciarla e ridiscuterla.

La proposta è stata respinta, dunque il DDL si voterà così come rimarrà!




Celeste100