Foto Parlamentowe-news.com vi tiene aggiornati su tutto il mondo politico: sia di Politica Interna che di Politica Estera. Siete di centrodestra o di centrosinistra? Nessun problema, noi siamo imparziali. Rimanete aggiornati anche con i nostri feed ed iscrivetevi alla nostra newsletter.

Berlusconi garante di Tajani premier? Ma il voto è il 4 Marzo...
Berlusconi garante di Tajani premier? Ma il voto è il 4 Marzo...

Il Centrodestra si sente sempre più forte. Il dilemma, che emerge dai sondaggi, non è se vincerà, ma come vincerà. Se con una maggioranza di poco o di molto sotto l'asticella. Da questo deriveranno, secondo Berlusconi, Salvini, Meloni e la quarta gamba di "Noi con l'Italia", scelte e strategie future per la formazione del governo. E' tornato a circolare, come futuro premier, il nome di Antonio Tajani, che nel 1994 era il portavoce diretto proprio di Silvio Berlusconi. Già tutto deciso? Già tutto scritto? Come più volte accaduto al Festival di Sanremo? Si vedrà, intanto la figlia del "garante del governo", Marina, sorveglia da vicino la salute di papà.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

I nuovi, insospettabili, fan di Berlusconi
I nuovi, insospettabili, fan di Berlusconi. 

Dopo Eugenio Scalfari, la lista degli insospettabili si allunga. Anche, udite udite, Michele Santoro ha infatti trovato qualcosa di buono in Berlusconi e nel suo ritorno. Secondo il conduttore nel disordine politico attuale la figura del Cavaliere è come quella di un vecchio saggio che si domanda cosa deve fare. Ed in questo senso si paragona a lui. Santoro continua la sua analisi riveduta e corretta (?) di Silvio Berlusconi, considerando anche i suoi interventi televisivi, a detta del giornalista più ragionevoli e inclusi in una nuova e sorprendente strategia del Cavaliere, l’attesa dell’errore altrui. 

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Giulia Bongiorno: nuovo connubio politico con la Lega di Salvini
Giulia Bongiorno: nuovo connubio politico con la Lega di Salvini. 

Era stata un ufficiale in grado di AN, la formazione del Centrodestra che spesso era più in polemica con la Lega Nord. Per questo l'inversione a U di Giulia Bongiorno fa davvero notizia. L'annuncio a sorpresa: "Giulia Bongiorno si candida come capolista della Lega in diversi territori del Paese", ha dichiarato Matteo Salvini presentandosi a Montecitorio con l'avvocato penalista che difese Giulio Andreotti e che è stata presidente della commissione Giustizia della Camera. Salvini: "È il segno di una Lega che punta su professionalità della realtà civile soprattutto nel campo della difesa della sicurezza, dei diritti delle donne, della riforma della Giustizia".

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Il caso Banche popolari e quell'investimento di De Benedetti...
Il caso Banche popolari e quell'investimento di De Benedetti... 

Per il Movimento Cinque Stelle è già bufera politica, ma per Matteo Renzi è una tempesta in un bicchier d'acqua.  'Lo chieda a De Benedetti visto che è il suo editore... C'era un'agenzia sul fatto che avremmo fatto quella riforma'. Ha risposto proprio così il segretario PD, a 'Circo Massimo' su Radio Capital, a Massimo Giannini che gli ha chiesto della notizia, pubblicata dai giornali, di una telefonata del 16 gennaio 2015 nella quale Carlo De Benedetti parla della riforma delle Banche Popolari con il suo broker, Gianluca Bolengo, della società Intermonte Sim spa che si occupa dei suoi investimenti, e dice di aver parlato con l'allora premier.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Ore cruciali al Consiglio di sicurezza ONU
Ore cruciali al Consiglio di sicurezza ONU. 

La sessione d'emergenza del Consiglio di Sicurezza sugli eventi recenti in Iran, caldeggiata dagli USA, oltre all'unanime condanna delle violenze ha evidenziato una sostanziale divisione sul follow-up. Perché mentre gli Usa conservano la posizione più intransigente, Cina e Russia considerano le proteste affari interni di Teheran, e l'Europa non è disposta a retrocedere sul nucleare.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Costi, e polemiche, per i sacchetti della frutta e della verdura
Costi, e polemiche, per i sacchetti della frutta e della verdura. 

Botti, fuochi d'artificio, cenoni, feste e brindisi. Il 2018 è stato accolto così dagli italiani...come sempre...poi ecco una ad una le novità...Ad esempio fare la spesa dal 1' Gennaio costa di più, visto che sacchetti per frutta e verdura adesso sono a pagamento. Con il nuovo anno è entrata in vigore la tassa sulla plastica anche se non tutti i supermercati a dire il vero sono pronti per i sacchetti di frutta e verdura a pagamento ma biodegradabili. La legge prevede una sanzione amministrativa da 2.500 euro a 25.000 euro all’esercente non in regola con la voce di spesa relativa, appunto, al sacchetto nel documento fiscale di vendita.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com